Raggiungi chi vuoi con i Pubblici Personalizzati di Facebook

Fare pubblicità su Facebook è importante. Ma sei sicuro di farla nel modo giusto e di raggiungere esattamente il tuo target di riferimento? Il Social Network di Zuckerberg ti viene in aiuto con la funzione Pubblici Personalizzati: scopriamo come usarla al meglio.

Di cosa parliamo quando parliamo di Pubblici Personalizzati? Si tratta di gruppi di utenti da poter raggiungere tramite Facebook Ads, creati a partire da dati esistenti che fornirai alla piattaforma.

Raggiungi chi vuoi con i Pubblici Personalizzati di Facebook
Pubblici Personalizzati: cosa sono

Cominciamo dalle basi: che cosa sono i Pubblici Personalizzati e perché sono utili alla tua azienda?
Semplice: ti consentono di acquisire più clienti, aumentare o consolidare la tua presenza online e vendere di più.
Interessante, vero?
Se fai pubblicità su Facebook, attraverso i Pubblici Personalizzati puoi targetizzare le tue inserzioni a pagamento, riuscendo così a individuare e intercettare persone che si sono già fatte un’idea della tua azienda e del tuo marchio.
Tra i diversi pubblici che puoi andare a colpire, creando più tipologie di Pubblici Personalizzati ci sono ad esempio:

  • elenchi di clienti esistenti (gli iscritti alla tua newsletter, i contatti e-mail di coloro che hanno acquistato da te)
  • interazioni su Facebook (le persone che seguono la tua pagina o che hanno messo like ai tuoi contenuti)
  • pubblico che ha visitato il tuo sito o la tua app (puoi tracciarli tramite il famigerato Pixel di Facebook, un frammento di codice JavaScript presente sul tuo sito Web, che ti consente di sfruttare le azioni eseguite sul tuo sito per realizzare campagne pubblicitarie più efficaci su Facebook).

Questi pubblici devono essere composti da un minimo di 20 persone, e puoi creare fino a 500 gruppi.
Andiamo a scoprirne i vantaggi e come usarli.

Qual è il vantaggio dei Pubblici Personalizzati

Abbiamo parlato dell’importanza di avere una strategia prima di partire con una qualsiasi campagna di comunicazione. Oltre alla strategia è essenziale rivolgersi al giusto target, dunque perché non affinare il target anche quando fai pubblicità su Facebook?

Oltre ad ottenere un “Mi Piace” vorresti raggiungere obiettivi di conversione più concreti, giusto? Ebbene questi obiettivi sono molto difficili perché richiedono una maggiore conoscenza del brand da parte dell’utente e una maggiore fiducia.
Grazie alla creazione dei Pubblici Personalizzati questo problema è risolto perché le azioni che vai a fare puntano ad un gruppo di persone che già conoscono la tua azienda e il tuo marchio.
Hanno visitato una specifica sezione del sito? Su Facebook potrai mostrare loro un’inserzione relativa ai prodotti della sezione che hanno visitato.

Come usarli

Ora che hai capito meglio che cosa sono, ti suggeriamo alcuni modi per utilizzare i Pubblici Personalizzati.

  1. Riacchiappa” i tuoi clienti: riallaccia la relazione con loro, soprattutto se sono contatti che non hanno interazioni con te da tempo (leggi: vecchi elenchi di newsletter!). Proponi loro qualcosa di nuovo e coinvolgente sulla tua pagina Facebook e riconquistali: probabilmente torneranno ad acquistare i tuoi prodotti.
  2. Comunica con loro in modo mirato e preciso. Sai (quasi) tutto quello che c’è da sapere sul tuo Pubblico Personalizzato: realizza campagne in base ai loro interessi e comportamenti, puoi farne anche più di una, purché sia diretta e si rivolga veramente a loro.
    Una buona idea in questi casi è quella di segmentare il pubblico che visita il tuo sito sulla base delle aree tematiche di quest’ultimo: ad esempio, se hai un e-commerce e un utente visita la categoria prodotti relativa alle televisioni, su Facebook andrai a proporre a lui e a quelli che sono stati su quella sezione il tuo nuovo televisore al plasma!
  3. Crea un Pubblico Simile. In realtà non puoi crearlo tu, lo fa Facebook proprio sulla base del tuo Pubblico Personalizzato, individuando altre persone che possono avere interessi affini.

Creare Pubblici Personalizzati ti consentirà di intercettare, attraverso il social network più utilizzato, le persone che hanno tutte le caratteristiche per diventare tuoi potenziali clienti. Mica male!