ViTourism: Vicenza a portata di app

In questo articolo parliamo di ViTourism, un’app che abbiamo sviluppato in collaborazione con Confcommercio Vicenza e con l’Università di Vicenza. Uno strumento che ti porta alla scoperta delle risorse del territorio.

Quante volte, ritrovandoti in una città hai desiderato un’app che ti fornisse le informazioni su dove andare a mangiare, a bere un aperitivo o su dove dormire? La nostra Web Agency ha sviluppato ViTourism, che per Vicenza fa esattamente questo.

App-Vitourism-2

 

Siamo molto felici di aver contribuito alla realizzazione di ViTourism, portale e app curati da Web Agency Telemar, che consentono la scoperta del territorio di Vicenza e della provincia.
ViTourism si sviluppa dall’idea di tre studentesse dell’Università di Verona, Eleonora Di Lello, Elena Mordegan, del corso di laurea in Direzione Aziendale (sede di Vicenza) e Francesca Trabacchin, del corso di Laurea in Web Marketing e Digital Communication. Le tre ragazze sono risultate le vincitrici del premio “Il Terziario cresce in rete” istituito nel 2015 in memoria di Luis Cogo, fondatore di Telemar Spa, consigliere e componente di Giunta dell’Associazione dei Commercianti, scomparso nel 2014.

Gli obiettivi di ViTourism

ViTourism è destinata a tre principali categorie di utilizzatori: i cittadini di Vicenza e della provincia, i turisti e gli imprenditori. Il progetto si concretizza in un sito web e in una app che mette gli utenti in condizione di entrare subito in contatto con una serie di servizi offerti dal territorio.
Perché puntare su un’applicazione? Perché al giorno d’oggi l’esigenza delle persone è quella di reperire subito le informazioni che cercano, valutando segnalazioni e recensioni online. Tutto questo trova la sua espressione in ViTourism, che comprende e raggruppa in modo efficace i contenuti di quattro siti di Confcommercio: www.vishopping.it, www.vitourism.it, www.ristoratoridivicenza.it, www.viservice.it, che già contenevano importanti risorse.
La parola chiave di ViTourism è territorialità: l’app verrà utilizzata da persone con esigenze diverse tra loro: un cittadino vicentino, un turista, un giovane imprenditore, un manager con un’azienda radicata da anni sul territorio. Ecco perché sono state progettate una serie di categorie selezionabili, il vero cuore dell’app, che permettono un’esperienza focalizzata sull’interesse del singolo fruitore, dandogli la possibilità di scegliere e personalizzare il proprio menu. Un turista, ad esempio, probabilmente cercherà informazioni su ristoranti, b&b e itinerari ma magari non sarà interessato alle associazioni commerciali o a ricevere le news del territorio.

Queste le categorie:

  • eventi
  • itinerari
  • luoghi di interesse
  • notizie Confcommercio
  • parcheggi
  • prodotti tipici
  • ricette
  • negozi
  • alberghi
  • b&b
  • alloggi
  • campeggi
  • numeri utili
  • pizzerie
  • gelaterie e pasticcerie
  • macellerie
  • panifici
  • ortofrutta
  • gastronomie
  • pizzerie d’asporto
  • rifugi
Come funziona l’app ViTourism

L’app presenta un’interfaccia e un linguaggio davvero semplici e intuitivi, e dà la possibilità di compiere diversi percorsi tematici, al fine di rispondere alle esigenze di ciascun target.
All’apertura di ViTourism compare un form di registrazione in cui viene richiesto di scegliere username e password, e come secondo step è possibile scegliere quali categorie tenere e quali togliere.
E così, dopo solamente due mosse, ViTourism è immediatamente utilizzabile.
Oltre alle categorie, il menu comprende la voce Utente, con cui è possibile modificare i dati del singolo user (username, immagine profilo, password e lingua)  e la Mappa: un link diretto a Google Maps.

Conferenza-confcommercio-vitourism
La presentazione

Il sito e l’app ViTourism sono stati ufficialmente presentati presso la sede della Confcommercio Vicenza, il 16 ottobre, alla presenza del Direttore di Confcommercio Ernesto Boschiero, del Presidente Sergio Rebecca e del Vicesindaco della città berica Jacopo Bulgarini d’Elci.
Durante la conferenza stampa sono state evidenziate tutte le possibilità che un portale come ViTourism offre ai turisti, ai cittadini e alla stessa Vicenza.
E’ emersa inoltre la volontà nel futuro di ampliare l’offerta del sito e dell’app, rendendoli sempre più dinamici, qualcosa che si potrà aggiornare e arricchire man mano che emergeranno nuove risorse e opportunità. ViTourism si inserisce dunque in un disegno più ampio di valorizzazione e promozione del territorio vicentino
Un sito e soprattutto un’app come ViTourism rispondono all’esigenza di ottenere informazioni e consigli sul territorio di Vicenza.
Per quanto riguarda l’app in particolare, si tratta di uno strumento interamente personalizzabile sulla base di ciò che effettivamente si sta cercando, che sfrutta e raccoglie in modo funzionale le risorse già esistenti per consentire la scoperta delle meraviglie di Vicenza.
L’app è già disponibile su Play Store e Apple Store.