Contenuti web: l’importanza di condividere

Perché è così importante includere pulsanti di condivisione social all’interno del tuo sito? Perché mai come al giorno d’oggi la parola d’ordine è condividere e diffondere. Tutti desiderano sapere ed essere informati, soprattutto il popolo dei navigatori del web.

La condivisione di alcune pagine del tuo sito sui social network è in grado di aiutare il suo posizionamento, portandolo a raggiungere il proprio obiettivo ovvero: fare in modo che un gran numero di utenti arrivino a te (e acquistino!).

La condivisione aiuta le vendite

Partiamo subito da un dato che conferma come il passaparola sia ancora molto importante. Ben il 92% dei consumatori si basa sulle raccomandazioni di amici e parenti piuttosto che sulla pubblicità, per acquistare prodotti o servizi. Il nostro suggerimento è dunque quello di includere dei pulsanti, all’interno del tuo sito, che facciano in modo che i tuoi contenuti vengano facilmente condivisi nel canali più utilizzati, ovvero i social network. Vediamo i motivi per cui dovresti farlo.

Contenuti web il marketing della condivisione

Aumentare la notorietà della tua azienda

Includere un bottone che spinga allo share aiuta i tuoi contenuti ad essere veicolati più facilmente, per arrivare non solo ai tuoi clienti, ma anche a tutte quelle persone che potrebbero essere clienti potenziali. Si tratta della cosiddetta brand exposure: far sì che il tuo sito e la tua azienda raggiungano il maggior numero possibile di utenti. Milioni di persone usano i social network ogni giorno, quindi quale mezzo migliore per veicolare i tuoi contenuti?

Migliorare la SEO del tuo sito

Un bottone di condivisione migliora la tua SEO. Partiamo dalle basi: un contenuto viene condiviso solamente se è un buon contenuto, se risulta interessante al lettore e se dà spunti di riflessione. E se il link viene condiviso sui social, è più probabile che si diffonderà a macchia d’olio anche all’infuori di questi ultimi, magari su blog autorevoli o su altri siti, generando link “naturali” che aiuteranno il tuo sito a posizionarsi più in alto tra le ricerche. Questo è ciò che rientra nella definizione di un contenuto virale.

Agevolare l’esperienza degli utenti sul tuo portale

Il bottone di share è intuitivo, e aiuta la user experience. Come sul tuo sito è presente un’alberatura, un menu, delle categorie… tutte cose che aiutano un utente a orientarsi, così è necessario che il bottone di share ci sia, perché se un contenuto è utile e interessante, è necessario che un utente abbia gli strumenti per poterlo condividere con altre persone.

Abbiamo visto l’utilità di includere share buttons nel tuo sito, ora ti elenchiamo qualche buon metodo per farlo.

    • Share buttons: è meglio utilizzare quelli nativi del plugin o del tema che si sta utilizzando per creare il sito. Questo perché, “nascendo” assieme al sito, questi bottoni saranno anche intuitivamente più semplici da usare e da trovare. Ecco un buon compendio di plugin per WordPress che consentono l’inserimento di share buttons.
    • Includi solamente i pulsanti per i social più utilizzati dal tuo pubblico. Facebook e Twitter difficilmente possono mancare, ma puoi ragionare su un pulsante per Pinterest o Instagram se, ad esempio, il tuo sito contiene molte fotografie. Se hai contenuti che si rivolgono a professionisti e aziende, una buona idea sarà uno share button per Linkedin.
    • Non dare troppe opzioni al tuo utente! Come quando si va in un negozio o in un ristorante, la troppa scelta può generare confusione e scoraggiare. Scegli solo i social che interessano al tuo target.
    • Per la stessa ragione, ti consigliamo di non aggiungere share buttons in ogni pagina del tuo sito, ma solamente in quelle dove ci sono contenuti interessanti da condividere (gli articoli del blog, le news importanti su prodotti e sull’azienda, gli sconti, le case history, le offerte di lavoro).
    • Mostra i pulsanti di condivisione sia all’inizio che alla fine della tua pagina. Molti lettori troveranno interessante l’articolo, lo leggeranno fino in fondo e cliccheranno, altri potrebbero decidere di condividerlo anche semplicemente guardando il titolo: tieni in considerazione entrambi questi utenti e agevola il loro click!

In conclusione: la condivisione sui social network è essenziale per migliorare la tua presenza online e accrescere l’autorevolezza del tuo sito, assieme ad altri strumenti quali la rilevanza delle keyword che hai scelto per promuoverlo e, ci piace ricordarlo sempre, dei contenuti di buona qualità.
P.S. – Se ti è piaciuto questo articolo, sentiti libero di cliccare qui sotto!