Contenuti efficaci e consigli per crearli

Vendere? Non sempre: il content marketing ha l’obiettivo di potenziare la relazione con il cliente aumentando la notorietà dell’azienda, non di vendere prodotti.

Scopriamo tre semplici consigli e aiuti per migliorare i contenuti online ed il rapporto con i clienti. 

Per una strategia di marketing efficace, sia essa online oppure offline, l’azienda deve trasmettere autenticità, trasparenza e valore.

Anche per quanto riguarda la trasmissione e la diffusione dei contenuti, il brand deve essere coerente e comunicare in modo autentico, altrimenti il consumatore non lo riterrà più credibile, e questo andrà ad influire negativamente sulla fiducia che l’utente ha nei confronti dell’azienda. Da una ricerca di Social Media Today infatti si evince che l’autenticità è una caratteristica fondamentale per l’utente che decide di acquistare da una determinata azienda (per l’85%). Altri dati significativi: il 73% dei consumatori è pronto a riconoscere un prezzo più alto se l’azienda promette trasparenza, mentre il 94% afferma di rimanere fedele a un marchio che fornisce una trasparenza completa.

Contenuti efficaci e consigli per crearli

Il content marketing ha l’obiettivo di potenziare la relazione con il cliente, non di vendere prodotti. Va infatti a sviluppare il valore del marchio, la credibilità la cosiddetta brand awareness. In che modo? Diffondendo contenuti coinvolgenti, interessanti per chi li legge e personalizzati.

Fare un’analisi approfondita sul target

La prima regola per scrivere buoni contenuti è sicuramente: conosci il pubblico a cui ti rivolgi. Approfondisci i loro interessi, cosa fanno, che età hanno, se il tuo prodotto ha maggiore presa negli uomini o nelle donne. In questo modo potrai offrire loro contenuti estremamente puntuali e personalizzati, praticamente creati su misura per loro.

Collaborare con altre aziende

Collabora e sviluppa relazioni anche con altri brand. Anche questo è un punto essenziale, oggi non si lavora in un mondo in cui ognuno fa per se ma anzi, la collaborazione rende l’offerta più ricca. Condividi valore con brand che possono essere allineati al modo di pensare proprio della tua azienda, e genera storytelling più ampio.

Utilizzare le nuove tecnologie

Negli ultimi anni, l’elaborazione del linguaggio naturale (NLP) e l’apprendimento automatico hanno consentito alle aziende di creare chatbot che possono condurre conversazioni con il pubblico. Questo trend è destinato a crescere.