e-commerce: le descrizioni dei prodotti

Approfondiamo un tema caro a chi ha in gestione un sito e-commerce: le descrizioni dei prodotti. Come spiegare tutto ciò che c’è da sapere su un articolo in vendita senza inondare il cliente di parole creando una descrizione troppo lunga? Scopriamo i migliori trucchi.

Prima di fare acquisti e-commerce, gli utenti web vogliono essere informati in modo completo ma non desiderano perdere troppo tempo a leggere.

 

Se te lo stai chiedendo la risposta è sì: è necessario che per ogni prodotto di un e-commerce vi sia una specifica descrizione. Queste ultime dovranno avere caratteristiche di semplicità e di essenzialità, è possibile presentarle attraverso dei punti chiave, senza essere troppo prolissi, oppure inserendo fotografie, icone o una citazione. Attraverso la descrizione si dovrà fornire all’utente i dettagli necessari all’acquisto e-commerce, che non si possono evincere in altro modo (ad esempio tramite la foto del prodotto).

Utilizzando le immagini in modo strategico potrete evitare di dilungarvi nelle descrizioni. Le idee giuste possono essere quelle di mostrare il prodotto all’interno di un ambiente, così da suggerire all’utente quali potrebbero essere le dimensioni reali. Se hai un sito di abbigliamento e-commerce sarà indispensabile ritrarre un vestito, una scarpa o un cappello indossato, per valutarne la taglia.

e-commerce le descrizioni dei prodotti

Anche le icone sono utili per farvi risparmiare parole nella descrizione, soprattutto quando si tratta delle politiche di spedizione, di reso o di pagamento. Naturalmente sono le immagini che forniscono supporto al copy che, come abbiamo già avuto modo di dire, è assolutamente necessario, soprattutto nelle pagine prodotto di un e-commerce.

Una volta dosati immagini e testo alla perfezione, dovrai preoccuparti del layout. La grafica del tuo sito può sicuramente aiutare quando si tratta di rendere le descrizioni dei prodotti più leggibili e scorrevoli agli occhi dei tuoi clienti. Ecco perché dovrai fare uso di grassetti, titoli e elenchi puntati, in maniera intelligente in modo da far risaltare i contenuti più importanti.

L’ultima indicazione è quella di utilizzare un layout accattivante, che risponda efficacemente alle esigenze dei tuoi prodotti e del tuo target, una veste grafica che riesca a seguire e anticipare lo sguardo del lettore, evitando di appesantire le pagine.