Estensioni di prezzo Google AdWords: i vantaggi

Gli annunci AdWords sono cambiati in meglio. Oggi è infatti possibile aggiungere fino a 8 offerte diverse, indicando anche il prezzo e la relativa pagina dell’offerta. Sono le estensioni di prezzo: vediamo perché utilizzarle e quali vantaggi possono apportare al tuo business.

Le estensioni di prezzo possono aggiungere valore ai tuoi annunci di testo della rete di ricerca, facendo risaltare maggiormente i tuoi servizi e prodotti e collegando gli utenti ai contenuti del tuo sito web che ritengono interessanti. C’è di più: non hanno costi aggiuntivi rispetto ad un annuncio AdWords.

Estensioni di prezzo Google AdWords i vantaggi
Con l’introduzione delle estensioni di prezzo, Google ha cambiato in meglio i propri annunci AdWords. Infatti, se un tempo l’utente che cercava sulla Big G un prodotto o un servizio, trovava semplicemente un link ad una pagina di destinazione, oggi le cose sono cambiate. I risultati di ricerca sono più completi e soddisfano meglio le esigenze degli utenti che non sono costretti ad andare su un sito perdendosi tra le numerose pagine, ma hanno già le informazioni che necessitano. Con le estensioni di prezzo puoi fornire a chi naviga maggiori informazioni sulla tua attività, direttamente dall’annuncio su Google.

Ecco come si presentano visivamente:Estensioni di prezzo Google AdWords-esempio

1. Prima di iniziare

E’ importante sapere che le estensioni di prezzo possono essere visualizzate sia sui computer desktop che su smartphone e tablet e, dato che collegano direttamente al tuo sito, è importante che quest’ultimo sia ottimizzato anche per i dispositivi mobile.
Le estensioni ti consentono di mostrare agli utenti la varietà dei servizi offerti dalla tua attività. Se hai un negozio di abbigliamento, puoi aggiungere estensioni di prezzo generiche alle campagne con parole chiave più generiche, ad esempio “Abiti da uomo” “Abiti da donna” o “Abiti da bambino”.
In alternativa, puoi aggiungere estensioni a gruppi di annunci più mirati: il gruppo “Abiti da donna” può contenere estensioni come “Abiti da cerimonia” “Abiti da lavoro” “Abiti sportivi e tecnici” eccetera. Questo mostrerà subito la varietà della tua offerta agli utenti che navigano su Google.

2. Facili da utilizzare

Potrai modificare i nomi delle voci e le descrizioni tutte le volte che vuoi, aggiornandole quindi con le tue ultime offerte e le occasioni che vuoi presentare ai tuoi clienti. Inoltre puoi apportare modifiche alle estensioni di prezzo senza reimpostare le relative statistiche sul rendimento.
Oltre alla facilità nell’utilizzo, le estensioni di prezzo sono molto flessibili e personalizzabili: puoi aggiungerle ad un account, una campagna o un gruppo di annunci, specificando anche le date, i giorni e gli orari in cui desideri che vengano visualizzate.

3. Tanti vantaggi

Le estensioni di prezzo sono utilissime per mostrare le offerte della tua attività, consultabili dagli utenti in modo interattivo. Non è da dimenticare inoltre che quando gli utenti fanno clic o selezionano una voce specifica del tuo menu dei prezzi, la visualizzano direttamente sul sito.
Le estensioni consentiranno inoltre di risparmiare caratteri, che si dedicavano ad esempio all’esposizione del costo e possono essere ora riutilizzati per ampliare la descrizione testuale del prodotto/servizio dandogli più forza ed appeal.
Infine, un altro vantaggio è che non c’è bisogno di creare nuovi annunci di testo, né di modificare quelli già esistenti.

4. Costo zero

Se un utente fa clic su un’estensione di prezzo, il costo non cambia, è uguale al costo di un clic sul titolo o sull’URL di visualizzazione dell’annuncio di riferimento. Con le estensioni, gli utenti sono più sollecitati a cliccare sul tuo annuncio, ma non ti verranno addebitati più di due clic per impressione. Inoltre, se un utente fa clic rapidamente su più link mentre visualizza un annuncio, l’operazione viene considerata come un clic duplicato o non valido e non viene addebitata.
Insomma: con le estensioni di prezzo puoi ottenere di più pagando come un “normale” annuncio AdWords.

In Web Agency Telemar utilizziamo le estensioni di prezzo Google AdWords, con ottimi risultati: molto spesso la percentuale di clic è addirittura superiore sull’estensione, piuttosto che sull’annuncio. Inoltre più generica è la chiave usata, più facile è alzare il tasso sull’estensione di prezzo.
Abbiamo recentemente testato le estensioni per gli annunci di un nostro cliente e, a parità di campagna e annunci, il risultato è stato quasi un raddoppio delle conversioni. Provare per credere!